Home > News > Informativa Ambiente & Sicurezza maggio 2018

Informativa Ambiente & Sicurezza maggio 2018

25/05/2018

GAS FLUORURATI EFFETTO SERRA - APPLICATIVO "ORSO"

1. GAS FLUORURATI EFFETTO SERRA

Si ricorda che anche per l’anno 2018 è in vigore l’obbligo di comunicazione annuale da parte degli operatori (si intendono i proprietari degli impianti in caso di non affidamento della completa gestione a terzi) delle applicazioni fisse di refrigerazione, condizionamento d’aria, pompe di calore, nonché dei sistemi fissi di protezione antincendio contenenti 3 kg o più di gas fluorurati ad effetto serra al Ministero dell’Ambiente della dichiarazione contenente informazioni riguardanti la quantità delle emissioni in atmosfera di gas fluorurati relativi all’anno precedente sulla base dei dati contenuti nel relativo registro di impianto.
La comunicazione della dichiarazione ai sensi dell'art.16, comma 1, del D.P.R. 43/2012, riferita all'anno 2017, dovrà essere presentata entro il 31 maggio 2018.
L’entrata in vigore del nuovo Regolamento UE n.517/2014 non ha modificato struttura, criteri e contenuti della dichiarazione F-Gas. Il valore soglia che permette di stabilire se una apparecchiatura fissa è inclusa nel campo di applicazione della dichiarazione resta quindi fissato a 3 kg di gas fluorurato ad effetto serra, non viene quindi applicata, ai fini della Dichiarazione F-Gas la nuova unità di misura espressa in CO2 equivalenti.
La mancata trasmissione della dichiarazione prevede, sanzioni amministrative pecuniarie fino a 10.000,00 euro.

 

2. APPLICATIVO ORSO (Osservatorio rifiuti sovraregionale)

Con l’obiettivo di disporre di dati il più possibile aggiornati e tenuto conto dei tempi necessari al Sistema camerale di mettere a disposizione della Sezione regionale Catasto rifiuti i dati delle Dichiarazioni MUD ad esso indirizzate (Legge 70/94), la Sezione regionale della Lombardia ha adottato per la raccolta dei dati di produzione dei rifiuti urbani un software denominato ORSo (Osservatorio Rifiuti Sovraregionale), utilizzato anche da anche regioni Italiane.
Ai sensi dell’art.189 del D.Lgs 152/2006 e della normativa regionale (DGR 1620/2001, DGR 76/2005, DGR 2317/2009, DGR 1238/2016 e DGR 2218/2016) la Sezione regionale del catasto rifiuti presso Arpae Emilia-Romagna raccoglie ed elabora i dati relativi alla gestione dei rifiuti in Regione, anche ai fini della valutazione del raggiungimento degli obiettivi di raccolta e recupero.
In particolare, attraverso l’applicativo web ORSo, vengono raccolti i dati relativi a:
I) produzione e gestione dei rifiuti urbani e più in generale all’organizzazione dei servizi di raccolta, presenza di infrastrutture per la raccolta differenziata, diffusione del compostaggio domestico, ecc. 
II) quantitativi dei rifiuti ritirati e gestiti dagli impianti di trattamento, recupero e smaltimento ed altre informazioni connesse, quali quantitativi di materia, prodotti ed energia recuperata, ecc. 
Per accedere vi dovrede collegare alla pagina web https://orso.arpalombardia.it/ ed occorre possedere le autorizzazioni per l´accesso all'applicativo.
Si ricorda che il termine ultimo per la trasmissione è il 31 maggio 2018.

Il nostro staff tecnico resta a Vs. disposizione per eventuali chiarimenti e/o approfondimenti.
Stampa la Pagina Salva la Pagina in PDF