Home > News > Informativa Ambiente & Sicurezza settembre 2019

Informativa Ambiente & Sicurezza settembre 2019

26/09/2019

RIDUZIONE PREMIO INAIL OT23 - F-GAS - FORMALDEIDE

1. RIDUZIONE PREMIO INAIL OT23 ANNO 2020

L'oscillazione per prevenzione riduce il tasso di premio applicabile all'azienda, determinando un risparmio sul premio dovuto all'INAIL.
A seguito della revisione dell'intero sistema delle tariffe dei premi INAIL, sono stati ricondotte ad un unico articolo le azioni che portano alla riduzione del tasso INAIL per prevenzione previste dalla normativa, andando di fatto a ricomprendere in esso anche le procedure relative alla richiesta per il primo biennio di attività.
Il nuovo Modello OT 23 ha quindi valenza per tutte le imprese, sia nel primo biennio di attività sia dopo il primo biennio di attività; come negli scorsi, prevede una serie di interventi migliorativi per prevenzione che sono stati rivisti ed integrati da alcune novità.
Altra differenza riguarda le percentuali di riduzione che risultano essere in misura fissa del 8% per i primi due anni, mentre dal secondo anno di attività la riduzione varia, come negli anni scorsi, in base al numero di lavoratori-anno:

lavoratori-anno

riduzione

fino a 10   28%
da 11 a 50   18%
da 51 a 200   10%
oltre 200     5%


La scadenza per la presentazione della domanda, esclusivamente in formato elettronico, è fissata entro il 29 febbraio 2020 e per accedere alla riduzione si dovranno evidenziare gli interventi migliorativi ai fini prevenzionistici, ulteriori a quelli già obbligatori per legge, realizzati nel corso dell'anno precedente.
Si ricorda che vige l'obbligo per l'Azienda, in fase di compilazione del modello on-line, di allegare la documentazione probante per ogni intervento realizzato secondo le modalità previste dal portale INAIL.
Per scaricare il modello ot23 anno 2020 potete collegarvi al seguente link --> https://www.inail.it/cs/internet/comunicazione/news-ed-eventi/news/news-nuovo-modello-ot23.html

2. F-GAS

Come già comunicato il 9 gennaio 2019 è stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica il decreto nazionale D.P.R. 146 del 16 novembre 2018 sui gas fluorurati ad effetto serra (F-gas), in vigore dal 24 gennaio 2019, abrogando così il vecchio D.P.R. 43/2012 e il regolamento UE 842/2006.
Si ricorda che tra le principali novità introdotte vi è la cancellazione automatica dal Registro delle persone fisiche e delle imprese che risultano già iscritte alla data del 24 gennaio 2019 (data di entrata in vigore del nuovo D.P.R.) ma non ancora certificate, le quali avranno tempo fino al 24 settembre 2019 per conseguire la certificazione. 

3. FORMALDEIDE

La Direttiva UE 2019/983 del 5 luglio 2019 modifica l'Allegato III della Direttiva Cancerogeni, sui valori limite di specifiche sostanze e introduce nella Tabella di cui all'Allegato la nota "Cute", in quanto si era reso necessario tenere presenti le vie di assorbimento di agenti cancerogeni e mutageni diverse da quella inalatoria.
La direttiva definisce dei valori limite di esposizione per la formaldeide e altre quattro sostanze.
Finora, non vi era mai stato un riferimento univoco per i limiti di esposizione alla formaldeide dei lavoratori, nello specifico l’ACGIH fissava il limite per il TWA (8h) a 0,12 mg/m3, e questa mancanza ha fatto sì che a livello dei singoli stati si seguissero indirizzi differenti. Il tema era diventato ancora più sentito in questi ultimi anni dopo la riclassificazione della formaldeide come cancerogeno di categoria 1B, a partire dal 2016.
Ora, con la nuova direttiva, esiste un limite guida a livello europeo


• TWA (8h): 0,37 mg/m³ - 0,3 ppm
• STEL (15 min): 0,74 mg/m³ - 0,6 ppm


La direttiva dovrà essere recepita dagli Stati membri entro il 21 gennaio 2021.

Stampa la Pagina Salva la Pagina in PDF