Home > News > Informativa Ambiente & Sicurezza ottobre 2021

Informativa Ambiente & Sicurezza ottobre 2021

20/10/2021

MOBILITY MANAGER - OT23 2022 - ANTINCENDIO

 

MOBILITY MANAGER

Con Decreto 12 maggio 2021 il Ministero della Transizione ecologica ha dettagliato e ampliato il campo di applicazione e le funzioni della figura del Mobility manager.
Con successivo decreto interministeriale del 4 agosto 2021 sono state inoltre definite le “Linee guida per la redazione e l’implementazione dei piani degli spostamenti casa-lavoro (PSCL)”.
Il piano spostamenti è lo strumento con il quale il Mobility Manager propone una serie di interventi concreti volti a incentivare la mobilità sostenibile dei lavoratori.
La normativa si applica a tutte le imprese e le pubbliche amministrazioni con singole unità locali con più di 100 dipendenti ubicate in un capoluogo di regione, in una città metropolitana, in un capoluogo di provincia o in un comune con popolazione superiore a 50.000 abitanti.

 

RIDUZIONE PREMIO INAIL OT23 ANNO 2022

L'oscillazione per prevenzione riduce il tasso di premio applicabile all'azienda, determinando un risparmio sul premio dovuto all'Inail.
Dopo il primo biennio di attività della PAT, la percentuale di riduzione del tasso medio di tariffa è determinata in relazione al numero dei lavoratori-anno del triennio della medesima PAT, secondo il seguente prospetto:

lavoratori-anno 

     riduzione

fino a 10           28%      
da 11 a 50  18%
da 51 a 200        10%
oltre 200    5%

La scadenza per la presentazione della domanda, esclusivamente in formato elettronico, è fissata entro il 28 febbraio 2022 e per accedere alla riduzione si dovranno evidenziare gli interventi migliorativi ai fini prevenzionistici, ulteriori a quelli già obbligatori per legge, realizzati nel corso dell'anno precedente.

 

ANTINCENDIO

Pubblicato in gazzetta ufficiale Decreto del Ministro dell'Interno 2 settembre 2021 recante “Criteri per la gestione dei luoghi di lavoro in esercizio ed in emergenza e caratteristiche dello specifico servizio di prevenzione e protezione antincendio, ai sensi del decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81”
Il decreto, la cui entrata in vigore è prevista dopo un anno dalla pubblicazione, definisce nuove importanti indicazioni sulla gestione della sicurezza antincendio in esercizio e in emergenza, dando importanti indicazioni sui contenuti dei piani di emergenza ed evacuazione interni.
Altro importante aspetto introdotto riguarda i corsi di formazione degli addetti al servizio antincendio e la qualifica dei docenti che possono erogare la formazione.

Stampa la Pagina Salva la Pagina in PDF